Loading...
smartiCloud di Promelit: il centralino telefonico virtuale - P&L SISTEMI
  • smartiCloud di Promelit: il centralino telefonico virtuale e alla portata di tutti

    09 Set 2019
    smartiCloud di Promelit: il centralino telefonico virtuale e alla portata di tutti

    Lavorare dovunque nel mondo senza essere vincolato ad una postazione di lavoro? Ad oggi è possibile con smartiCloud di Promelit ed Ericsson LG!

    È possibile lavorare da remoto per un’azienda e usufruire dello stesso centralino? Oggi sì, grazie ai sistemi telefonici PBX virtuali, basati su soluzioni software snelle ed economiche, adatte ad ogni realtà aziendale.

    Vediamo subito di cosa stiamo parlando!

    Il PBX è un acronimo di Private Branch Exchange ovvero un centralino telefonico virtuale che utilizza il protocollo Internet o VoIP per far transitare il traffico telefonico. Nella pratica stiamo parlando di una novità molto comoda nel panorama delle telecomunicazioni, che consente alle aziende che lo installano numerosi vantaggi, tra cui:

    • eliminazione dei costi di gestione (sarà il VoIP provider a farsene carico)
    • eliminazione dei costi legati all’obsolescenza dei componenti hardware
    • funzionalità classiche del centralino: voicemail, servizio fax, risponditore automatico, audioconferenza ecc…
    • possibilità di lavorare anche fuori dall’ufficio. Comodo per i tele-lavori e per il personale commerciale sempre in movimento

    I centralini tradizionali hanno ormai i giorni contati, perché le nuove esigenze di flessibilità che si stanno affermando a livello lavorativo e privato rendono necessario parlare a distanza, nonostante in Italia solo il 2% utilizzi la cloud communication.

    Come mai nel nostro Paese non si è ancora affermata questa nuova tecnologia? Sicuramente in parte è dovuto ad una scarsa conoscenza dei mezzi a disposizione, ma sicuramente c’è molta preoccupazione, anche, riguardo alla sicurezza dei dati trasmessi.

    A causa di questi timori infondati stiamo rinunciando ad un sistema che annulla le distanze e richiede come unico requisito una buona connessione Internet, perciò è utilizzabile universalmente e senza grosse difficoltà!

    Come funziona un Cloud PBX

    Questa tecnologia utilizza uno standard SIP (Session Initiation Protocol), ovvero un protocollo di segnalazione che consente di inviare le chiamate come pacchetti dati attraverso la rete locale e di conseguenza non richiede un apposito cablaggio telefonico. Come si può notare, cambia proprio il concetto di lavoro: non più la fisicità del dipendente seduto ad una scrivania ma la mobilità di uno smart worker o di un commerciale che non hanno un luogo fisico in cui operare ma si appoggiano alle cosiddette “piattaforme UC” (Unified Communication).

    Questo è quello che fa un centralino Cloud, ma attenzione: i Service Provider non sono tutti uguali! L’azienda che intende acquistare un sistema del genere deve concentrarsi sul servizio più che sull’aspetto economico, affidarsi, cioè, ad un fornitore che garantisca percentuali di continuità pari al 99,9% in un anno.

    La soluzione che noi offriamo ai nostri clienti è di elevata affidabilità e adatta a chiunque Stiamo parlando di smartiCloud di Promelit ed Ericsson LG, una piattaforma di telefonia professionale in cloud per la quale non dovrete investire nulla in più che un canone mensile onnicomprensivo. Grazie al portale web è possibile gestire in autonomia il sistema di comunicazione e averlo sempre a portata di mano sul proprio smartphone/pc e anche su Microsoft Skype for Business!

    Ci sarebbero molte altre cose da dire ma preferiamo rimandare i dettagli ad una chiacchierata a voce davanti ad un buon caffè! Cosa dici? Compila il modulo qui sotto e scopri tutti i vantaggi di un Cloud PBX!. Offriamo anche assistenza qualificata nelle province di Padova, Venezia e Vicenza. Approfittane, compila il form!

    Contattaci!
    Condividi:








    Informativa Privacy*
    Attività di marketing*:
    do il consensonon do il consenso
    Attività di profilazione*:
    do il consensonon do il consenso
    I campi contrassegnati con il simbolo * sono necessari per inviare il messaggio.