Loading...
Consigli per una rete aziendale veloce e sicura - P&L SISTEMI
  • Consigli per una rete aziendale veloce e sicura

    25 Giu 2019
    Consigli per una rete aziendale veloce e sicura

    Lavorare in modo proficuo significa anche avere a disposizione una rete aziendale sicura e veloce, che consenta di condividere i dati con facilità tra dipendenti, partner e fornitori. Se il network è efficiente lo sarà anche l’azienda nel suo complesso ed è per questo motivo che vogliamo darvi alcuni suggerimenti utili per settare correttamente la rete aziendale secondo alcune regole fondamentali.

    Eseguire il salvataggio dei dati

    Le ultime novità in ambito privacy (GDPR) obbligano ad effettuare un salvataggio dei dati. Nello specifico si parla di eseguire il backup almeno una volta a settimana come misura di sicurezza minima. In effetti se un disco fisso si danneggia è molto difficile recuperarne i dati, perciò investire i soldi in un buon sistema di backup è sempre una scelta saggia.

    Dove è meglio effettuare i salvataggi? Esistono vari supporti sia fisici che virtuali, l’importante è che vengano conservati in un luogo protetto e diverso dal posto in cui si trovano i dati copiati.

    Caratteristiche e posizionamento del server

    Il server è di sicuro uno degli elementi più importanti della network aziendale, per questo motivo è sempre consigliato non risparmiare. Esistono alcune caratteristiche di base che non possono mai mancare:

    • memoria ram a controllo e correzione d’errore ECC
    • scheda di rete ethernet GigaBit
    • alimentazione ridondante
    • sistema di storage
    • predisposizione all’installazione di un secondo processore in caso di necessità
    • batteria tampone sul controller raid

    È importante anche che il server venga posizionato in una stanza dedicata, chiusa a chiave e con una buona aerazione. L’ideale sarebbe mantenerlo ad una temperatura di 20 gradi affinché la macchina non si surriscaldi. Se ciò non fosse possibile investite almeno su un buon armadio rack, capiente e ben diviso. Compratelo spazioso, ovvero di almeno 2,20 mt di altezza, 1 mt di profondità e con almeno 3 mensole interne per posizionare anche altre apparecchiature. Lo spazio, si sa, non è mai abbastanza!

    Protezione antivirus

    Il prodotto cardine di una network è rappresentato dalla protezione dalle minacce esterne ovvero dall’antivirus e dal firewall. Mentre il primo agisce a livello locale, cioè sulla macchina fisica, il secondo filtra il traffico tra la rete interna e quella esterna, garantendo la sicurezza di tutta la LAN. Attenzione però al fatto che l’antivirus perfetto non esiste, va sempre abbinato alle attenzioni che l’utente deve prestare durante la navigazione e l’utilizzo della posta elettronica.

    Il gruppo di continuità

    Detto anche UPS ha il compito di assicurare il funzionamento del server in assenza di energia elettrica. La sua autonomia media è di pochi minuti, per consentire la corretta chiusura delle applicazioni e lo spegnimento del server. Viene alloggiato, solitamente, nell’armadio rack ed è collegato a switch, firewall e router, oltre al server stesso e al suo display. È importante scegliere correttamente la potenza complessiva dell’UPS che tra i 750 e i 5000VA deve avere uno stabilizzatore integrato e una tecnologia “line-Interactive” con forma d’onda in uscita sinusoidale.

    Router, connessione ad internet e cablaggio

    Generalmente viene fornito dal gestore con il quale si stipula il contratto per la connettività ed è quel dispositivo che incanala i dati dal pc della rete aziendale ad internet e viceversa. I consigli che possiamo darvi in questo ambito sono principalmente due:

    • verificare, prima dell’acquisto, se la propria zona è coperta dal tipo di connettività che si vorrebbe adottare
    • per aziende che lavorano principalmente con il web valutare di stipulare due contratti in modo che, in caso di disservizio, si possa automaticamente utilizzare l’altra linea

    Anche il cablaggio è un fattore da non trascurare. Chiedete sempre la certificazione di cablaggio con la quale determinati valori dell’impianto vengono misurati tramite un dispositivo di test. Vi consigliamo di posare cavi di “categoria 6” dalla qualità più elevata e in grado di supportare lo standard 10gbit.

    Affidatevi ai professionisti

    Inutile specificare che la creazione di una rete aziendale veloce e sicura è un lavoro da affidare a professionisti. La nostra azienda è a vostra disposizione per qualsiasi dubbio e per assistervi in caso di malfunzionamenti o implementazioni ai vostri sistemi.

    Contattaci!
    Condividi:








    Informativa Privacy*
    Attività di marketing*:
    do il consensonon do il consenso
    Attività di profilazione*:
    do il consensonon do il consenso
    I campi contrassegnati con il simbolo * sono necessari per inviare il messaggio.